Le cose di Luglio 2019 (serie tv, podcast, app ecc.)

Tra i preferiti del mese, come si evince dall’immagine di copertina, non può che esserci Stranger Things 🙂

La terza stagione della serie è stata rilasciata da Netflix il 4 Luglio, ed essendo una delle mie preferite io non vedevo l’ora 🙂

stranger-things-3

Mi ero preparata bene con un bel rewatch delle prime due stagioni, quindi il 4 Luglio ero prontissima a tornare a Hawkins e a combattere moralmente con i ragazzi tutto quello che si nascondeva nel “Sottosopra” (in realtà ero in fibrillazione già dal 3, per via dell’insolita partnership tra Netflix e Italia1, che ha trasmesso tutto il giorno film anni ’80 e spot a tema…vogliamo parlare di quello con Uan…? Chi se lo ricorda? ❤ Che poi non so voi ma io Italia1 non la vedevo da anni… questa operazione perlomeno mi ha fatto riflettere sul fatto che forse mi stavo perdendo qualcosa).

Le nuove puntate devo dire mi hanno inizialmente spiazzata, come nelle precedenti stagioni si parte lentamente per poi finire col botto, ma fino a metà non ho ben capito cosa stessi guardando e dove si volesse andare a parare…anche perché devo dire che non mi aspettavo una notevole dose di violenza…ma del resto sta andando tutto molto in crescendo e ovviamente poi tutti i tasselli sono tornati al loro posto. Il finale è molto commovente, e in parole povere l’ho amata senza riserve. Spero solo che per la prossima stagione Netflix non ci faccia attendere quasi due anni come per questa.

Altra serie che sto seguendo è “Manifest” (su canale 5 ogni Mercoledì), racconta di un volo misteriosamente scomparso nel nulla per cinque anni e poi ricomparso, unico dettaglio in questi anni i passeggeri non sono invecchiati affatto. Ispirata da un fatto realmente accaduto, mi sta piacendo abbastanza. Si può recuperare su Mediasetplay.

manifest

La vera chicca però per me è stato rivedere una delle mie serie preferite, “Quantum Leap“. Non la vedevo credo da 4-5 anni e nonostante ormai conosca a memoria tante puntate, è sempre una gioia per gli occhi. Se amate il genere fantascienza (soprattutto i viaggi nel tempo) e non la conoscete vi consiglio di cercarla perché secondo me è davvero unica nel suo genere, tempo fa è stata anche ritrasmessa da Paramount Channel e ha avuto un grandissimo successo nonostante abbia praticamente trent’anni. Vi lascio la sigla, qui.

quantum leap

Per i film non ho grandi scoperte da segnalare, perché esattamente come per le serie, approfitto della pausa estiva per rivedere anche alcuni dei miei preferiti, ma se siete alla ricerca un titolo “scacciapensieri” allora vi consiglio “Venom“. Non mi dispiacciono le storie di supereroi,  questo l’ho scoperto casualmente su Sky on demand e devo dire mi ha sorpresa abbastanza positivamente 🙂

Uno degli eventi più particolari del mese è stato sicuramente il reading a Piazza di Spagna del mio amico Luigi Costantino, che vi ho raccontato qui.

Tra i preferiti random del mese c’è stata la borsa Einaudi, nel post con i consigli sulle letture estive (qui) ve la mostravo e vi raccontavo quale libri ho scelto 🙂 Fino al 4 Agosto potete ancora recuperarla 😉

borsone einaudi

Negli ultimi giorni poi ho utilizzato una app che di cui avevo sempre sentito parlare positivamente, ossia “Feedly“. Consente di aggregare siti, in modo da poter avere comodamente tutte le notizie dalle vostre fonti di informazione preferite a portata di mano, salvare gli articoli, condividerli eccetera, il tutto senza aprire browser esterni. La trovo davvero molto comoda per leggere i quotidiani online e tenersi aggiornati, sia che usiate un cellulare che un tablet.

Nella mia lista delle cose da recuperare c’erano anche alcuni podcast, non ne ascolto moltissimi ma vorrei migliorare sotto questo aspetto e ho iniziato con il famosissimo”Morgana” di Michela Murgia. Ogni puntata è dedicata a qualche donna che ha lasciato il segno, per ora ho ascoltato quelle dedicata alle sorelle Bronte e a Cher. Assolutamente consigliato, io l’ho ascoltato tramite Spotify ma la potete recuperare anche su diversi altri streaming come Storielibere.fm. Se ne avete di simili da consigliarmi lasciatemi pure un commento 🙂

Veniamo alle cose che mi hanno fatta sorridere: se per le vacanze scegliete la Svezia potreste vedere l’aurora boreale da un albergo galleggiante; a Bari invece succede che una barca confiscata alla Mafia è diventata una biblioteca galleggiante 🙂 Toronto è stata invasa da un fiume di 12.000 libri, ma si tratta di un’istallazione che purtroppo è già stata smantellata. In Liguria addirittura, a Bardineto, esiste un villaggio ispirato a quello dei Puffi, pare che esista dagli anni ’70…se l’avessi saputo da piccola avrei fatto il diavolo a quattro per farmici portare 😀

Infine una storia di “sorellanza”: a Hong Kong  7 amiche decidono di acquistare una casa per invecchiare insieme…mi sembra che anche questo mese ci siano cose su cui riflettere 🙂

Com’è andato Luglio?

Io vi auguro buon proseguimento d’estate e vi do appuntamento al prossimo post, che sarà quello sulle letture di Luglio 🙂

luglio 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.